Italian English French German Russian Spanish

Da La Nuova Provincia di Cosenza – C’è la festa della raccolta del cedro

  • Martedì, 13 Ottobre 2015
Da La Nuova Provincia di Cosenza – C’è la festa della raccolta del cedro
Da La Nuova Provincia di Cosenza – C’è la festa della raccolta del cedro   Da La Nuova Provincia di Cosenza del 13 ottobre 2015 S.MARIA DEL CEDRO – Prende il via la Festa della Raccolta del Cedro. Il programma vedrà coinvolte tutte le scuole dell’Alto Tirreno, per incontri e laboratori tematici presso Palazzo Marino-Museo del Cedro. Il 15 ottobre l’Officina Culturale, a cura del Presidente dell’Accademia del Cedro, Franco Galiano; il 16 ottobre, Tra mare e monti, Laos nella terra dei Cedri”, con Enrico Esposito, giornalista storico, con l’intervento del Presidente dell’Associazione Pitagora e della guida Algae (Associazione Nazionale Guide Ambientali Escursionistiche) Sara Crivella, saranno presenti gli studenti dell’Istituto tecnico per il turismo di Tortora. Piante di cedro Il 17 ottobre, il secondo appuntamento con l’Officina Culturale a cura di Enrico Esposito. II 18, “Ritratto e figura ambientata” questo il titolo del workshop curato dal fotografo Alessandro Crusco. Il 19, si parlerà del ruolo delle minoranze etniche in Calabria, come gli Occitani Valdesi e gli Ebrei presenti nella terra del cedro. Interverranno Beatrice Grill, del distretto della Tavola valdese, e Pasquale Anastasi del dipartimento Cultura della regione. Il giorno 20 si svolgerà un seminario sul paesaggio rurale della Riviera del Cedri, con l’intervento del sindaco di Santa Maria del Cedro, Ugo Vetere, del Presidente del Consorzio del Cedro di Calabria Angelo Adduci, e ancora del direttore generale dell’Assessorato all’Agricoltura della Regione Calabria Carmelo Salvino e del consigliere regionale Mauro D’Acri. Sabato 24, ancora al Museo, ci sarà una tavola rotonda coordinata da Marianna De Luca sul tema “Il cedro nel protocollo di Nagoya”, con la partecipazione del presidente del Consorzio, Angelo Adduci, di Antonio Sindona, docente Unical e Franco Sergio, presidente della Commissione Affari Costituzionali della Regione. Il 25 ottobre, una delle date più importanti, in cui lo showcooking, presso “Gli Artigiani del Gusto” a Cosenza, avrà come protagonista il cedro. Il marted.’ successivo si parlerà di eccellenze agroalimentari nel Parco Nazionale del Pollino, con la presenza del Pres. Domenico Pappaterra, e della dirigente del Professionale Alberghiero di Praia a mare Patrizia D’Amico. Il 30 ottobre si affronterà la possibilità di riconoscimento del cedro come patrimonio dell’Unesco. Ne parleranno il sindaco Ugo Vetere, Franco Galiano, affiancati dalla docente di Scienze politiche e sociali Annamaria Vitale e Giuseppe Aieta, presidente della Commissione bilancio della Regione Calabria. Coordinerà la discussione Enrico Esposito, inizio previsto alle ore 16. Alle ore 19, dopo l’intermezzo musicale del maestro Salvatore Sangiovanni, si parlerà di cedro nella dieta mediterranea con Antonino De Lorenzo presidente Istituto Nazionale della Dieta Mediterranea, con il consigliere regionale Orlandino Greco, presentatore della proposta di legge “valorizzazione dieta mediterranea italiana di riferimento”, e Giovanni Soda, consulente del presidente della Regione, il tutto coordinato da Anna Maria Vitale. Interverranno gli chef Salvatore Benvenuto e Vincenzo Grisolla, il maitre Giuseppe Conte e il barman Franco Picemo. Il presidente Mario Oliverio parteciperà alla Festa.  
condividi su            

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy - Cookie