Italian English French German Russian Spanish

Ancora divisioni e frammentazione della politica scaleota

  • Mercoledì, 23 Novembre 2016
Ancora divisioni e frammentazione della politica scaleota
 Pubblichiamo comunicato stampa dal coordinamento dell’Associazione Scalea europea: Nei giorni scorsi si è tenuta una riunione dei candidati della lista Scalea 3.0, con il capolista Alessandro Bergamo. Dopo un ampio confronto sulla situazione politica attuale e la linea da seguire nel prossimo futuro, è emersa una divergenza importante tra una componente significativa di canditati ed il candidato alla carica di sindaco in merito alla gestione del gruppo consiliare e sulle strategie da seguire soprattutto in seno al civico consesso. I sottoscrittori del presente documento, pur non rinnegando l’esperienza elettorale compiuta e l’ottimo risultato conseguito dalla lista Scalea 3.0 in termini di consenso popolare ritengono, pertanto, opportuna l’apertura di una nuova fase politica, nell’ottica di quel rinnovamento auspicato dallo stesso candidato a Sindaco in un pubblico comunicato del 09/06/2016, all’indomani dell’esito dello scrutinio. Pertanto, i sottoscrittori del presente documento ribadiscono la loro piena fiducia nell’azione politica del consigliere Palmiro Manco, indicato sin dal primo consiglio comunale quale capogruppo Scalea 3.0. Permanendo, dunque, tale situazione di stallo, appare opportuno che il consigliere comunale Palmiro Manco assuma, in seno all’assemblea consiliare e nel rispetto del regolamento comunale, una posizione autonoma ed indipendente per avviare una nuova fase politica che dia attuazione ai principi condivisi.Documento sottoscritto dal consigliere comunale Palmino Manco, da Carmelo Nicodemo, presentatore della Lista Scalea 3.0 e dai candidati Luigi Russo, Angela Longo, Francesco Russo, Giacomo Perrotta, Tania Gonnella, Michael Prospato.Inoltre segue la dichiarazione spontanea del consigliere comunale Palmiro Manco in merito al contenuto del documento:     “Si precisa che l’obiettivo primario non è la divisione tra Alessandro Bergamo e Palmiro Manco in seno al Gruppo Consiliare Scalea 3.0, ma la necessità di proseguire l’attività politica sia in Consiglio Comunale che nella vita politica locale in modo che si possa consentire un nuovo slancio e nuove azioni per porre le basi della futura e nuova classe dirigente Scaleota. Tale rilancio avverrà attraverso l’Associazione Politica e Culturale Scalea Europea. Si precisa che i firmatari del documento non hanno ritenuto necessario ed opportuno il sostegno dei Partiti Politici, pertanto lo stesso è stato sottoscritto e sostenuto dai candidati a titolo personale aderendo all’Associazione Scalea Europea”.  
condividi su            

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la pagina Note legali - Privacy - Cookie